Team CIP Green Power

Green Power Systems, azienda del Gruppo Epta che progetta, produce e commercializza gruppi elettrogeni, sarà “main sponsor” e parte integrante del team. La visibilità del brand è garantita dalla personalizzazione cromatica con i colori ufficiali ed il logo posizionato sulle moto. Il marchio Green Power Systems sarà visibile all’interno del box, sulle tute dei piloti, sulle divise dei meccanici, sui veicoli tecnici e negli spazi hospitality dove verranno accolti clienti ed ospiti.

Ulteriore visibilità è garantita dalle TV internazionali, come Sky Sport MotoGp che trasmette 10 ore di diretta distribuite nel weekend di ogni Gran Premio e da tutti i media accreditati da MotoGp. Il brand Green Power Systems sarà visibile sui profili ufficiali Facebook, ed Instagram del team, con link attivi, informazioni sui risultati ed eventi principali.
Il Team CIP Green Power compete nella categoria Moto3 del campionato MotoGP con due giovani piloti:

Darryn Binder, classe 1998, (Potchefstroom – Sudafrica), presente nel mondiale Moto3 dal 2015, dopo due anni passati nella Red Bull Rookies Cup. Darryn è un giovane pilota, veloce e competitivo che proviene da una famiglia appassionata di sport motoristici, è fratello di Brad Binder, anche lui pilota nel campionato mondiale Moto2. Darryn ha ottenuto buoni piazzamenti ed un podio nel 2018 in Giappone. Nel 2019 correrà con la KTM del Team CIP Green Power con il numero 40.

Tom Booth-Amos, classe 1996, (Newport – Gran Bretagna), ha partecipato alle sue prime gare di minimoto all’età di sei anni. Debutta nel Motul Motostar British Championship nel 2014 e nel 2016 ne esce con una stagione da protagonista. Nel 2017 vince il titolo di campione della British Talent Cup e una wildcard nel Gran Premio di Silverstone nel mondiale Moto3. Nel 2019 correrà con la KTM del Team CIP Green Power con il numero 69.

“La stagione 2018, primo anno per Green Power Systems, si è conclusa in modo estremamente positivo, pertanto abbiamo deciso di proseguire questo percorso anche nel 2019. I risultati sportivi sono stati importanti, ed hanno contribuito ad estendere il marchio Green Power Systems in tutto il mondo. Riteniamo che la MotoGp, oltre ad essere il più prestigioso campionato di velocità al mondo, rappresenti lo strumento che consolida la mission di Green Power Systems a livelli globali.” Raffaele Brugnettini (CEO di Green Power Systems).

Siti ufficiali:

www.greenpowergen.com
www.cipmoto.com
www.motogp.com

© Copyright - EptaGroup 2016 - Privacy